headernews

Mercoledì, 27 Dicembre 2017 15:39

I prodotti FIDANI Healthy Food anche su Ventis.it

COMUNICATO STAMPA

Il portale flash sales del gruppo ICCREA si arrichisce di una golosa novità

Milano, 27 dicembre 2017 – Non avete ancora fatto il pieno nel periodo natalizio? Volete coccolarvi con un po’ di dolcezza ma non osate più recarvi in un negozio? Una soluzione c’è: lo shopping online!

E, per acquistare le specialità FIDANI Healthy Food, quale portale utilizzare se non Ventis.it, che ospita i marchi più prestigiosi e le realtà artigianali più ricercate? Specializzato in flash sales, ossia vendite a tempo online, Ventis.it propone le sue offerte per un periodo di tempo limitato, a prezzi particolari.

Da quest’anno, quindi, anche le specialità “free from” di FIDANI Healthy Food - crostate, biscotti, cookies e specialità - sono disponibili sul prestigioso portale del gruppo ICCREA, naturalmente a prezzi molto vantaggiosi!

Non resta dunque che accedere al portale Ventis.it, oppure scaricare l’App sul proprio smartphone,  per regalare a voi e ai vostri cari tante golose e salutari bontà!

Costituita nel 2016, Fidani Healthy Food nasce come evoluzione della società Pan di Zucchero, laboratorio di pasticceria di Annamaria Fidani, con oltre 20 anni di esperienza, nel corso dei quali sono state messe a punto ricette uniche nel loro genere: preparazioni di alta qualità, sane, innovative e, soprattutto, prodotte in modo completamente artigianale. Tutta la gamma FIDANI Healthy Food è in vendita online www.fidanifood.it

oooOOOooo

Ufficio Stampa FIDANI Healthy Food c/o Studio Giorgio Vizioli & Associati corso Vercelli, 9 – 20144 Milano ufficio.stampa@studiovizioli c.3355226110, t.0248013658, f.0289056908.

Pubblicato in News

h 9.00-16.30, al Centro Congressi Hotel Meliá Milano (via Masaccio 19). Partecipazione gratuita per gli associati al CSCMP.

Milano, 10 ottobre 2017 – I professionisti del Supply Chain Management sono oggi chiamati a soddisfare esigenze sempre più pressanti di efficienza, in termini di servizio e soprattutto di contenimento dei costi, anche per la diffusione dell’e-commerce al business-to-business. In questa dinamica, sono quindi fondamentali lo sviluppo e l’applicazione di nuove tecnologie e di soluzioni innovative quali intelligenza artificiale, robotica, machine learning applicato alla pianificazione scorte (inventory planning), mezzi di trasporto alternativi, benchmarking collaborativo sui trasporti, strumenti software, realizzazioni organizzative e di processo.

 “Tutte tematiche di frontiera affrontate nel Convegno internazionale CSCMP svoltosi ad Atlanta in settembre: in quell’occasione sono state illustrate esperienze concrete di integrazione dei processi, per acquisire sostanziali miglioramenti della Supply Chain. Il 27 ottobre, grazie al contributo di Gartner Group e di importanti aziende italiane e internazionali, porteremo questi argomenti in Italia, concentrandoci sulla loro applicazione alle imprese italiane”, spiega Igino Colella, presidente della Italy Round Table del CSCMP (Council of Supply Chain Management Professionals), presentando il Convegno “Supply Chain Edge 2017” che avrà luogo venerdì 27 ottobre, dalle 9.00 alle 16.30, al Centro Congressi dell’ Hotel Meliá Milano (via Masaccio 19).

“In questo contesto inoltre, prosegue Igino Colella, il ruolo delle persone sarà sempre più importante, per l’impatto che avranno i cambiamenti tecnologici e organizzativi, in termini di complessità delle mansioni, evoluzione delle competenze, aggiornamento professionale. Sarà quindi necessario attivare un ampio processo di coinvolgimento delle risorse umane che saranno al centro del cambiamento. A questa problematica sarà quindi interamente dedicata la sessione pomeridiana dei lavori, con il contributo di head hunter, aziende di somministrazione e responsabili H.R.”.

“L’introduzione delle nuove tecnologie, conclude Igino Colella, è un’opportunità per tutto il sistema produttivo italiano, formato in grande parte da aziende di dimensioni piccole e medie: nessun player ne sarà escluso, a condizione che le imprese abbiano una prospettiva globale dell’organizzazione; per un efficace Supply Chain management occorre infatti che vi sia una visione integrata di tutti i flussi: delle merci, delle informazioni e anche finanziari”.

La partecipazione è gratuita per gli associati al CSCMP. Per associarsi, http://cscmp.org/iMIS0/CSCMP/Join/International_Digital_Membership.aspx

oooOOOooo

Per ulteriori informazioni: ufficio stampa Italy Round Table CSCMP (Council of Supply Chain Management Professionals), c/o Studio Giorgio Vizioli & Associati Milano Giorgio Vizioli (3355226110, 0248013658) Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Pubblicato in News

Milano, 11 luglio 2017 – È stata una serata molto interessante e produttiva quella che la Italy Round Table del Council of Supply Chain Management Professionals (CSCMP) ha organizzato a Milano, per ascoltare la testimonianza di Vittorio Clemente, Group IT Director di Giochi Preziosi, che ha presentato il business case “Progetto di Sales & Operation Planning in Giochi Preziosi”.

Dopo avere illustrato la struttura e il modello operativo del Gruppo Giochi Preziosi, Vittorio Clemente ha contestualizzato il caso rispetto al settore in cui l’azienda opera, l’estrema diversificazione delle preferenze dei mercati e del modo in cui essi sono strutturati, e la necessità di adeguarsi alle esigenze di un Gruppo che è cresciuto e cresce sia organicamente sia per acquisizioni. Per implementare il progetto di S&OP è stato quindi necessario creare modello e processi nonché strutturare l’organizzazione: “Il mercato del giocattolo, ha spiegato Vittorio Clemente, è assai segmentato e differenziato, soprattutto per paese, e per questo sono richiesti uno stretto controllo e un’attenta pianificazione”.

Nella descrizione del perimetro del progetto, avviato nel 2014 e portato a regime nel giro di un paio d’anni, ci si è concentrati sul comparto wholesale a livello di SKU (Stock Keeping Unit) - i prodotti sono declinati per brand, per canale e spesso per cliente - come elemento cardine del S&OP di Giochi Preziosi. Il relatore si è inoltre soffermato sul processo che ha portato alla selezione del software, per il quale sono stati utilizzati diversi criteri: fattibilità della soluzione, valutazione dei costi, non esclusività della soluzione rispetto allo scope di utilizzo. Il sistema prescelto - Board - prevede che tutti i sistemi locali conferiscano informazioni al sistema centrale, gestendo così l’intero workflow.

“Al di là delle normali resistenze al cambiamento, ha commentato Clemente, si è registrata una partecipazione fattiva dei vari paesi, che hanno apprezzato l’opportunità di ottimizzazione dello stock offerte dalla visibilità delle giacenze dei diversi magazzini e dalle policies di Gruppo che ne regolamentano lo scambio”.

“Testimonianze come quella portata da Vittorio Clemente si collocano esattamente nello spirito che anima la nostra associazione, ha concluso Igino Colella, presidente della Italy Round Table di CSCMP, fornendo ai professionisti del supply chain management importanti spunti e confronti, oltre alle occasioni per conoscersi e creare relazioni, secondo il motto che guida le nostre attività: Connect, Develop, Educate”.   oooOOOooo

Per ulteriori informazioni, ufficio stampa Italy and Italian Switzerland Roundtable CSCMP, c/o Studio Vizioli & Associati, Giorgio Vizioli (3355226110, 0248013658) Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Pubblicato in News

L’operazione fa parte del Progetto Grande Brera, finalizzato ad ampliare gli spazi museali dell’Accademia d’Arte

Milano, 8 marzo 2017 – Soluzione Massetti, società partecipata dal Gruppo Cava di Trezzano, è stata chiamata a collaborare al Progetto Grande Brera, partecipando ai lavori di ristrutturazione di Palazzo Citterio, nel centrale quartiere di Brera, a Milano.

Soluzione Massetti è impegnata in diverse lavorazioni all'interno dell’edificio, che è composto da tre piani fuori terra, più interrati e giardino retrostante ed è tutelato in quanto edificio storico di pregio. Collocato all'interno di un tessuto urbano caratterizzato da una trama di edifici piuttosto fitta, il complesso era da tempo inutilizzato.

I lavori che vedono coinvolta Soluzione Massetti (in collaborazione con COBAR spa) nel realizzare questo importante intervento, sono destinati a fare diventare l’edificio un’importante sede espositiva milanese, nell’ambito di un polo di pregio a livello internazionale.

Costituita nel 2014, Soluzione Massetti è leader per la posa e la messa in opera di massetti di altissima qualità e con marcatura CE. È partecipata dal Gruppo Cava di Trezzano, una delle più importanti realtà del Nord Italia nei settori della produzione di sabbia, movimento terra e demolizioni, riciclo di inerti e smaltimento di rifiuti, da cantiere e non.

oooOOOooo

Per ulteriori informazioni, Ufficio Stampa, Studio G. Vizioli & Associati

Giorgio Vizioli 3355226110 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.;

Rosella Trombetta 0248013658 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Pubblicato in News