headernews

Giovedì, 21 Settembre 2017 15:16

Vendemmia terminata a Tenuta San Giaime: grazie all’altitudine, mitigati gli effetti del caldo

Il leggero calo di quantità sarà compensato con l’estensione dei vigneti situati a 1000 m di altezza nei pressi di Gangi, alle pendici delle Madonìe.  

Milano, 21 settembre 2017 – In tutta la Sicilia, l’estate 2017 è stata molto calda e siccitosa, provocando cali di produzione e rilevanti anticipazioni della vendemmia (iniziata, in alcuni casi, già a fine luglio/inizio agosto).

“Grazie all'altitudine, spiega salvatore Cicco, patron di Tenuta San Giaime, azienda situata a Gangi, alle pendici delle Madonie, a 1000 metri s.l.m., le nostre vigne (anche senza irrigazione di soccorso) hanno risentito in misura molto inferiore di questi problemi: l'accentuata escursione termica tra giorno e notte ci ha infatti permesso di raccogliere le uve Grillo, a bacca bianca, sul finire di agosto, mentre la vendemmia delle uve rosse (Syrah) è terminata nella prima decade di settembre, in entrambi i casi con leggero anticipo rispetto alle annate precedenti”.

“Dal punto di vista della quantità, prosegue Salvatore Cicco, abbiamo registrato una certa diminuzione (anche se non vistosa), mentre il grado zuccherino è nella norma. Di conseguenza, stimiamo di avere un leggero calo di produzione, che però compenseremo con l'ampliamento della superficie vitata. La raccolta e la selezione manuale delle uve ci permetteranno comunque di garantire gli elevati standard di qualità del prodotto finale”.

Tenuta San Giaime produce Syrah e Grillo in purezza (IGP Terre Siciliane): vini ottenuti nel totale rispetto della natura e dei suoi tempi, contrassegnati dal certificato di riconoscimento Biologico.

oooOOOooo

Per ulteriori informazioni, Ufficio Stampa Tenuta San Giaime, c/o Studio Giorgio Vizioli & Associati, Milano Giorgio Vizioli, t. 3355226110. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Rosella Trombetta, t. 0248013658, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.