headernews

Giovedì, 10 Novembre 2022 17:05

Nasce fattoriefriuliane.it il primo sito e-commerce al mondo di un'associazione di allevatori

NASCE “FATTORIE FRIULANE”: L’E-COMMERCE CHE PORTA I PRODOTTI
DEL FRIULI VENEZIA GIULIA A KM-ZERO OLTRE I CONFINI REGIONALI

Progetto dell’Associazione Allevatori del Friuli-Venezia Giulia
per la comunicazione e la vendita diretta al consumatore finale

Milano, 10 novembre 2022 – È nato “Fattorie Friulane”, una piattaforma di e-commerce concepita per portare oltre i confini regionali i prodotti alimentari e le specialità gastronomiche del Friuli-Venezia Giulia. Prodotti a km-zero che saranno disponibili con un semplice click.

“Fattorie Friulane” è un’iniziativa dell’Associazione Allevatori Friuli-Venezia Giulia, alla quale hanno aderito per ora oltre 60 produttori, per portare sulle tavole, oltre i confini regionali, formaggi, salumi, farine, vino e molto altro.


“Il progetto, spiega Andrea Lugo, direttore dell’Associazione, è nato per dare un appoggio ai nostri soci: alcuni di loro, infatti, hanno un proprio punto vendita (spaccio aziendale) ma non riescono a collocare tutta la produzione direttamente al consumatore finale; altri non hanno un punto vendita o non hanno possibilità di dedicarsi alla commercializzazione. Offrire a ogni allevatore socio l’opportunità di vendere i prodotti attraverso il commercio elettronico potrà quindi aiutarli a commercializzare la produzione attualmente ceduta ai grossisti, aumentando i volumi prodotti grazie a uno sbocco commerciale aggiuntivo”.


“La nostra piattaforma, prosegue Lugo, segue anche la gestione di tutta la parte logistica e amministrativa: rifornimenti in magazzino, ricevimento ed evasione ordini, preparazione delle confezioni, ricerca del trasportatore e spedizione del prodotto; all’allevatore sarà riconosciuto il prezzo di vendita detratto delle spese sostenute per la gestione degli ordini e la spedizione In un’ottica di sostenibilità, il sito, realizzato da ConsulentiWeb, indica anche dove conferire i rifiuti (tipicamente l’imballaggio) derivanti dai prodotti acquistati”.
“Abbiamo anche ritenuto utile, conclude Lugo, coinvolgere, oltre agli operatori del settore lattiero caseario e della carne, anche produttori di vino, birra, olio, per presentare a chi visita il sito “Fattorie Friulane” un paniere di prodotti ampio e rappresentativo della nostra terra”.
Fattorie Friulane (www.fattoriefriulane.it) non è solo un progetto di e-commerce ma anche un’autentica finestra sul Friuli-Venezia Giulia! Fra il mare e la montagna, i fiumi e i boschi, la pianura e la collina, la regione è tutta da scoprire, con tradizioni antichissime e influenze di culture diverse. Ed è in questi luoghi che nascono i prodotti che compongono la vasta offerta del sito, indissolubilmente legati alla natura e al territorio.

 

 

L’Associazione Allevatori del Friuli-Venezia Giulia (AAFVG) nasce nel 1994 dalla fusione delle quattro Associazioni Provinciali, del Centro Regionale per la Fecondazione Artificiale delle Specie Animali Allevate e del Consorzio Cooperativo Produttori Avicunicoli. In accordo con le direttive dell’Associazione Italiana Allevatori (AIA), AAFVG opera nel contesto delle politiche regionali, nazionali ed europee. L’obiettivo dell’Associazione è quello di mettere in atto iniziative volte al miglioramento e alla valorizzazione del bestiame allevato e dei relativi prodotti, con la consapevolezza che la visione meramente produttivistica, che ha caratterizzato il recente passato, deve essere superata. Il benessere animale, la qualità, l’igiene degli alimenti, la sicurezza e la tracciabilità sono i fronti sui quali l’Associazione è impegnata.