headernews

Mercoledì, 24 Novembre 2021 10:06

Saranno presentati il 2 dicembre i risultati della VIII edizione dell'Osservatorio Assochange sul Change Management in Italia

La rilevazione è stata effettuata in collaborazione con il Politecnico di Milano. Saranno anche assegnati i Premi Assochange Azienda e Junior.
Partecipazione in collegamento digitale oppure in presenza negli hub di Milano, Torino e Bologna.


Milano, 23 novembre 2021 – Saranno presentati il prossimo 2 dicembre i risultati della VIII edizione dell’Osservatorio sul Change Management in Italia, realizzato da Assochange in collaborazione con gli Osservatori Digital del Politecnico di Milano.
 
La presentazione avverrà nel quadro di una giornata articolata in due momenti. Al mattino, dalle 10.30 alle 13.00, l’evento avrà luogo modalità digitale, con la presentazione dei risultati dell’Osservatorio 2021, alla quale seguiranno interventi di alcuni tra gli ospiti speciali, amici di Assochange, che negli anni scorsi hanno contribuito con i loro racconti di vita personale e professionale a uscire dagli schemi e a divergere rispetto alle tematiche principali trattate dall’Associazione: Maurizio Cheli, Oreste Perri, Diego Passoni e Andrea Loreni.
 
Saranno inoltre consegnati il Premio Assochange Azienda (con un intervento dell’azienda premiata) e il Premio Assochange Junior, legato al Contest organizzato con ASSIOA (associazione di docenti, studiosi e ricercatori di Organizzazione Aziendale e Gestione del Personale). Concluderà la mattinata un intervento di ENEL, socio sostenitore e sponsor dell’Osservatorio di Assochange.
 
La sessione del pomeriggio, dal titolo “Mi Manifesto”, si svolgerà dalle 14.00 alle 17.00, in modalità ibrida: sarà possibile partecipare in presenza negli hub di Milano, Torino e Bologna, grazie alla disponibilità e alla collaborazione dei soci Skills Management e SCS Consulting, oppure rimanere in collegamento digitale.
 
Obiettivo dei lavori sarà la realizzazione del “Manifesto dei disimpegni”, sui temi che sono stati trattati nell’ultimo triennio: “Riportare le Persone al Centro”, “Diversity & Inclusion”, “Sviluppo Sostenibile”. Il confronto partirà dalle conclusioni del Convegno di giugno e dai dati dell’Osservatorio 2021, evidenziando le promesse infrante e gli apprendimenti non appresi, per affrontare il futuro con maggiore consapevolezza sugli errori da evitare e sulle acquisizioni di cui fare tesoro, tradurre in pratica e fare evolvere: Learn for the Future!
 
“Quest’anno, commenta Moira Masper, presidente Assochange, il nostro tradizionale Convegno di dicembre ha anche un sapore celebrativo: coinciderà infatti con la decima edizione del Premio Assochange, con il termine di un triennio intenso di mandato del Consiglio Direttivo, con l’avvio del nuovo mandato 2022-2024, e con l’assegnazione di riconoscimenti ad alcune aziende che sono socie storiche dell’associazione (dieci anni e anche di più). Inoltre, Assochange diventa maggiorenne, compiendo i suoi primi diciotto anni di vita e di attività!”.
 
“Il desiderio di rivederci tutti insieme in presenza è grande, prosegue Moira Masper, ma dobbiamo fare i conti con la situazione pandemica: allora, con il gusto della sperimentazione che ci contraddistingue (e anche perché se non proviamo a fare diversamente noi che di Change ci occupiamo, chi altri lo potrebbe fare?), abbiamo individuato una formula che valorizzi le recenti esperienze di convegnistica digitale, unendole all’indispensabile contributo della presenza fisica”.
 
Per iscriversi, indicando la modalità di partecipazione preferita, scrivere all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. Per partecipare in presenza è obbligatorio il Green Pass. 

 
Per informazioni, Ufficio Stampa Assochange, c/o Studio Giorgio Vizioli & Associati Milano
Giorgio Vizioli (3355226110, 0248013658) Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.